Home / Bellezza / Come dimagrire gambe e glutei

Come dimagrire gambe e glutei

Per le donne è importante tenere snelle gambe e glutei. Queste ultime sono le parti del corpo più predisposte ad accumulare liquidi in eccesso, e il modo migliore per tenerle in forma è seguire una dieta equilibrata e facendo esercizi mirati in queste zone specifiche.

 

L’attività fisica per dimagrire gambe e glutei

Per le gambe, il semplice camminare è già una buona attività, che deve essere di mezz’ora al giorno e a passo svelto. Per degli ottimi risultati sono utili attività come il jogging, il nuoto, l’acquagym, il pattinaggio, il pilates, la bicicletta e, volendo, anche la danza e il ballo.

 

Tra gli esercizi specifici, sono utili gli squat, gli affondi, i salti con la corda e i piegamenti, da ripetere almeno venti o trenta volte.

Non mancano alcune posizioni nello yoga, che aiutano a dimagrire e a snellire cosce e gambe, come la posizione del triangolo o della sedia, ma è preferibile seguire le indicazioni di un istruttore, soprattutto se si è dei principianti.

 

L’alimentazione e essenziale per dimagrire le gambe

Per chi vuole gambe e glutei snelle, è importante fare una dieta salutare, mangiando soprattutto frutta e verdura cruda, in modo da saziarsi senza assumere troppi grassi.

 

Tra gli alimenti che bruciano i grassi, e riattivano il metabolismo, ci sono l’aglio, il peperoncino, lo zenzero, il pompelmo, la soia e il tè verde.

Lo zucchero andrebbe tolto dalla propria dieta, preferendovi la frutta, e anche il sale è da limitare, evitando di consumare affettati, pesce sotto sale e piatti pronti.

 

Da non sottovalutare l’assunzione di proteine, preferendo le carni bianche, il pesce, le uova e i latticini magri.

 

Per eliminare i liquidi in eccesso, l’importante è bere molta acqua e privilegiare le tisane (come quella al tarassaco) e i succhi di frutta, limitando le bevande gassose, l’alcol e il caffè.

 

Consigli di bellezza per gambe e glutei

Per snellire le gambe e le cosce, sarebbe importante anche fare dei massaggi con le creme o gli oli giusti. Si dovrebbe massaggiare le zone interessate ogni sera, con movimenti circolari, usando l’olio di rosmarino, di menta o di mandorle. Tra le creme, sono preferibili quelle a base di guaranà e di caffeina, che stimolano la circolazione.

 

Durante la doccia, per stimolare la circolazione e sgonfiare gambe e glutei, si dovrebbero alternare getti di acqua calda a quelli di acqua fredda.

 

Anche l’abbigliamento può dare un contributo, se si scelgono gonne e pantaloni che coprano le gambe. In particolare, sarebbe meglio evitare abiti ingombranti e gonne con la vita bassa.

 

Ovviamente, non bisogna aspettarsi dei grandi risultati in breve tempo. Perché questi consigli funzionino, bisogna aspettare e metterli in pratica con pazienza.

Scritto da Antonio Di Feo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *