Home / Curiosità / Steroidi anabolizzanti: Cosa sono?

Steroidi anabolizzanti: Cosa sono?

Steroidi anabolizzanti Cosa sono gli steroidi?

L’uso di steroidi negli anni ha continuato a fare notizia, soprattutto nel mondo dello sport. Atleti e soprattutto culturisti continuano a utilizzarli illegalmente, per avere un vantaggio nelle competizioni.

Gli steroidi anabolizzanti, sono degli ormoni che vengono ingeriti per via orale o per iniezione. L’obbiettivo principale per coloro che utilizzano gli anabolizzanti e quello di aumentare la propria massa muscolare. La capacita anabolica di questi steroidi e proprio quella di riuscire a costruire la massa muscolare dell’individuo che la assume.

Gli steroidi anabolizzanti non devono assolutissimamente essere confusi con i corticosteroidi catabolici, essi infatti vengono assunti quotidianamente come farmaci anti-infiammatori per eliminare le infiammazioni.

L’abuso di queste sostanze e diventato comune in quasi tutti gli sport, in quanto aita di molto ad aumentare le prestazioni sportive, in alcuni casi gli atleti iniziano già dalle scuole medie ad utilizzarli.

Quali sono i diversi tipi di steroidi?

Nel nostro organismo esistono due tipi di steroidi:

  1. I corticosteroidi: essi sono prodotti nella ghiandola surrenale situata sopra il rene. Questi ormoni includono l’aldosterone, che aiuta a regolare la concentrazione di sodio nel corpo, e il cortisolo, che svolge molti ruoli nel corpo, compreso il servizio come parte del sistema di risposta allo stress del corpo per ridurre l’infiammazione. I farmaci corticosteroidi comunemente prescritti, come il prednisone, il prednisolone e il desametasone sono disponibili per via orale, per via endovenosa o per iniezione intramuscolare e possono essere usati per trattare malattie come l’asma, l’artrite reumatoide, la malattia infiammatoria intestinale e lupus eritematoso sistemico, così come molti altri, in cui l’infiammazione è parte del processo patologico. L’uso di pomate e creme steroidee sulla pelle, come il triamcinolone e il betametasone, è comune nel trattamento della dermatite.
  2. Steroidi androgeni (anabolizzanti): sono ormoni prodotti nel nostro corpo per regolare la produzione di testosterone nei testicoli e nelle ovaie. La parte androgena del testosterone è coinvolta nello sviluppo delle caratteristiche sessuali maschili, mentre la parte anabolica è coinvolta nell’aumentare la quantità di tessuto corporeo aumentando la produzione di proteine. La ghiandola pituitaria, situata alla base del cervello, aiuta a regolare la produzione di testosterone e la secrezione dell’ormone. L’ormone della crescita e l’ormone follicolo-stimolante (FSH) sono tra gli ormoni che stimolano la funzione del testicolo e dell’ovaio e sono due dei molti ormoni prodotti dall’ipofisi.

Gli steroidi anabolizzanti sono dei farmaci che vengono prescritti dai medici per sopperire alla mancata produzione nel nostro corpo. Gli anabolizzanti più usati dagli atleti sono il testosterone ed il GH (ormone della crescita). Gli atleti che seguono un’alimentazione iperproteica con l’utilizzo di questi steroidi tendono ad aumentare notevolmente la propria massa muscolare

Quali sono gli effetti collaterali degli steroidi anabolizzanti?

Gli steroidi anabolizzanti se assunti con regolare prescrizione medica, hanno un effetto positivo sul nostro organismo. Questi ormoni devono essere assunti esclusivamente se il nostro corpo non riesce più a produrli. Nel caso degli atleti che ne fanno un abuso gli effetti collaterali talvolta possono essere irreversibili. Questi effetti collaterali sono dovuti a livelli anormalmente elevati di testosterone nel corpo e possono includere:

  • Ipertensione
  • Livelli elevati di cortisolo
  • Danni al fegato
  • Infarto
  • acne
  • calvizia
  • Eccessi di rabbia 

Sono tantissimi gli steroidi anabolizzanti in commercio, alcuni imitano le azioni del testosterone, mentre altri costringono l’organismo a produrre un elevata quantità di testosterone interferendo con il normale sistema di regolazione ormonale nel corpo.

Quali sono i nomi commerciali degli steroidi?

Esistono tantissime varianti per gli steroidi, alcuni sono simili al testosterone

, come il testosterone metilicooxymetholone. Possono anche essere i cosiddetti steroidi “designer” che vengono fabbricati per superare i test antidroga, come il norboletone e il desossimetilestosterone.

Ecco i nomi degli steroidi anabolizzanti più conosciuti al mondo:

  • Anabol,
  • Android ,
  • androstenedione,
  • Winstrol,
  • Deca-Durabol,
  • THG,
  • Genabol, e
  • HGH.

A scenda del tipo di sostanza che si assume essi possono essere iniettati nel corpo o assunti per via orale. Gli steroidi vengono spesso somministrati in cicli in cui vengono utilizzati per alcuni giorni alla volta, per poi essere interrotti per un periodo, per poi iniziare ad essere assunti.

Quali sono gli effetti collaterali dell’abuso di steroidi?

I primi segni di abuso di steroidi si manifestano con un insolito aumento di peso o con sbalzi di umore insoliti, con un eccesso di aggressività nell’individuo.

L’utilizzo degli steroidi sopprime il testosterone naturale del nostro corpo. Negli uomini può portare a una diminuzione delle dimensioni del testicolo (atrofia), diminuzione della produzione di spermatozoi, infertilità e calvizie. Inoltre gli steroidi in eccesso possono essere convertiti in estrogeni, e quindi causare nell’uomo la ginecomastia. Nelle donne, la produzione di testosterone in eccesso può portare a una voce più profonda, cambiamenti nel ciclo mestruale e aumento della produzione di capelli.

Questi steroidi hanno anche effetti diretti su numerosi organi:

  • Un numero maggiore di ghiandole sebacee nella pelle porta regolarmente all’acne.
  • Spesso si possono verificare danni al fegato e il cancro al fegato è un rischio.
  • Il cuore è a rischio di danni in vari modi. In risposta all’eccesso di steroidi nel corpo, il muscolo cardiaco può allargarsi come qualsiasi altro muscolo del corpo. Questo allargamento, o ipertrofia, può portare a diminuire la capacità di pompaggio (cardiomiopatia) e cambiamenti nel sistema di conduzione elettrica nel cuore causando cambiamenti del ritmo (aritmie), palpitazioni e morte cardiaca potenzialmente improvvisa. Inoltre, gli steroidi possono causare ipertensione , aumento dei livelli di colesterolo e zuccheri nel sangue elevati, tutti fattori di rischio per infarto e ictus .
  • Gli effetti psichiatrici degli steroidi comprendono eccitazione e depressione. L’aggressività è comune. Gli episodi maniacali di comportamento aggressivo sono noti come “furia roid” e la violenza può essere il risultato. Possono anche verificarsi depressione e suicidio.

Negli adolescenti che non hanno ancora completato la crescita, l’uso di steroidi può arrestare la crescita e impedire alle ossa, alle articolazioni e ai muscoli di raggiungere la piena maturità

Come viene diagnosticata l’abuso di steroidi?

Spesso gli steroidi rimangono nel corpo per periodi di tempo prolungati e possono essere rilevati dai test antidroga delle urine. Alcuni steroidi possono sfuggire alle analisi in quanto sono progettati per non essere rilevati.  Tuttavia, l’Agenzia mondiale antidoping lavora in sinergia con tantissimi laboratori per sviluppare dei test   volti a migliorare il rilevamento dei farmaci steroidei. Alcuni farmaci che alterano i test sono il bumetanide e la furosemide, sono dei farmaci diuretici (normalmente assunti dai cardiopatici per diminuire la pressione sanguinea). Negli atleti che si sottopongono ai test antidroga, la presenza di questi farmaci nei campioni è considerata come una prova che l’atleta utilizzi dei farmaci steroidei.

Qual è il trattamento per la dipendenza da steroidi?

L’utilizzo di steroidi provoca una dipendenza come l’alcol o le droghe. Questa dipendenza e legata allo stile di vita in quanto gli effetti incidono nella vita quotidiana. Un individuo che assume regolarmente farmaci steroidei acquisisce una forza fisica fuori dal comune, riesce a limitare le ore di sonno necessarie al nostro organismo.  Tantissimi atleti dopo l’interruzione di questi farmaci non riescono più a guardarsi allo specchio, in quanto percepiscono il loro corpo “diverso”

Il trattamento per la dipendenza non solo deve affrontare il carattere fisico della dipendenza, ma anche al bisogno emotivo della sostanza.

Prevenzione per l’abuso di steroidi

La prevenzione e il primo passo per evitare l’utilizzo di steroidi anabolizzanti. La prevenzione deve essere attuata nelle scuole e all’interno della famiglia. Parlare agli studenti e riuscire a far capir loro che questa pratica e illegale, e la detenzione e lo spaccio di queste sostanze porta a gravi conseguenze legali.

Scritto da Antonio Di Feo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *