Home / Benessere / Le Coliche del neonato: le cause e le cure più efficaci

Le Coliche del neonato: le cause e le cure più efficaci

Questo è un disturbo comune che getta nel panico la maggior parte dei neo-genitori: si tratta delle coliche, che colpiscono i neonati nei primi mesi di vita e che si manifestano generalmente con sintomi specifici come pianti inconsolabili e irritabilità dei piccoli. Quali sono le cause di questo disturbo benigno, che in genere passa senza lasciare alcuna conseguenza, e cosa bisogna fare per curarle efficacemente?

I Sintomi delle coliche del neonato

Le coliche sono il primo spauracchio che i genitori devono affrontare, ma non bisogna spaventarsi perché di solito si risolvono da sole dopo i primi mesi di vita del piccolo. Nella maggior parte dei casi le coliche si manifestano con sintomi precisi e ben individuabili: crisi di pianto inconsolabile per almeno tre giorni alla settimana e che si protraggono per più di un’ora al giorno. Il neonato piange, si dimena, muove le gambine mentre tutto il resto del corpo è in tensione, e il disturbo termina quando riesce a liberarsi dell’aria presente nel pancino. Le coliche gassose, dovute appunto alla presenza di aria nella pancia, possono presentarsi più o meno alla stessa ora, e questo facilita la diagnosi del problema.

Le Cause delle coliche del neonato

Durante i primi mesi di vita lo sviluppo dell’apparato gastro-intestinale del bimbo non è ancora del tutto completo e funzionale, quindi può capitare che si verifichi un eccesso di gas nell’intestino che non riesce ad espellere. Secondo alcuni studiosi, invece, le cause delle coliche nei neonati risiederebbero nella composizione della flora batterica dell’apparato digerente che subisce un’alterazione, oppure nelle allergie o intolleranze del piccolo verso il latte vaccino o alcune sostanze ingerite dalla mamma e passate a lui attraverso il latte.

Le Cure delle coliche del neonato

Di solito alle prime avvisaglie di coliche si corre dal pediatra per chiedere quali rimedi somministrare al piccolo. I due rimedi farmacologici più diffusi per curare le coliche gassose dei neonati sono il simeticone e il cimetroprio bromuro. Per facilitare l’espulsione di aria può essere utile anche ricorrere ad un sondino (ma solo nei casi più difficili e non come rimedio abituale). Ad oggi non è stato ancora trovato un rimedio che risolva in maniera definitiva il problema delle coliche del neonato, che tuttavia tende a scomparire con il passare dei mesi. Coccolare il piccolo quando comincia a piangere disperato e massaggiare delicatamente il pancino durante le crisi può servire a rilassarlo e a fargli sentire la propria presenza. Le nostre nonne consigliavano di tenere il piccolo in braccio mettendolo a pancia in giù per alleviare le coliche: questa posizione dovrebbe aiutarlo a superare il dolore e a ritrovare la calma.

Buona parte delle informazioni ci sono state gentilmente fornite dal sito GrazieMamma.it, portale interamente dedicato alle mamme, pensato e realizzato dalle mamme per le mamme, pieno di tanti consigli utili.
Nel dettaglio l’argomento delle coliche gassose nel neonato è affrontato in questo articolo: http://www.graziemamma.it/il-tuo-bambino/coliche-neonato-cosa-sono-come-si-curano.php

Scritto da Antonio Di Feo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *