Home / Benessere / Il benessere: cos’è e come raggiungerlo.

Il benessere: cos’è e come raggiungerlo.

Come affrontare la vita stando bene con se stessi.

La società odierna ci sottopone a continui e reiterati stress psicofisici, che possono pesantemente impattare sul nostro stato di benessere. Fino alla metà dello scorso secolo si rincorreva costantemente la condizione di salute, che a causa delle precarie risorse economiche, nonché sanitarie, era spesso precaria.
Quando sono subentrate “possibilità migliori”, specialmente in seguito al boom economico registratosi negli anni ’50, la popolazione è andata alla ricerca di “qualcosa di diverso”; la salute era ormai presente, per cui ci si è focalizzati sul raggiungimento del cosiddetto “well-being”, lo stare bene.

Cosa si intende per benessere?
Di fronte a queste affermazioni si potrebbe pensare che benessere e salute siano sinonimi. Invece non è così. Si può essere in salute senza, però, sentirsi bene, basti pensare ai diversi stili di vita che ogni individuo ha; un impiegato d’ufficio dovesse iniziare improvvisamente a lavorare in miniera, pur preservando il suo stato di salute, sarebbe avvolto da una condizione di malessere.
Viceversa, individui malati possono comunque raggiungere uno stato di benessere; basti pensare, in questo caso, ad un diabetico che segue serenamente le sue terapie. Si tratta certamente di un soggetto malato, con delle notevoli limitazioni, ma che può tuttavia star bene. Quindi potremmo considerare il benessere come uno status, che nella maggior parte dei casi include la buona salute, sia essa effetto di mirate terapie o meno, ma che va oltre.
Star bene significa, infatti, anche essere soddisfatti della propria vita, appagati per la propria professione, tranquilli grazie alle persone che costellano la propria esistenza.

Come raggiungere il benessere?
Appurato che il concetto di benessere sia ampio e complesso, una delle domande che maggiormente si pongono gli individui della società moderna è: “come posso sentirmi bene?”. Sicuramente non è facile, perché le pressioni emotive e fisiche sono molteplici ed ostacolano il raggiungimento di una condizione di serenità, però è possibile seguire dei semplici consigli.

Ecco i consigli su come raggiungere il benessere

  • Indirizzarsi verso una professione piacevole e verso la quale si nutra una profonda passione. Si dice che scegliendo un lavoro che si ama non si dovrà lavorare neppure un giorno della propria vita, ed è così. Investire del tempo per un impiego sgradito genera frustrazione e malessere, al contrario un’attività lavorativa in linea con i propri interessi rende il tempo che si lavora non più un sacrificio, bensì un piacere;
  • Circondarsi di persone che fanno bene al cuore ed alla mente. L’uomo è un animale sociale, ed è per questo che le relazioni con altri individui sono un parametro essenziale. È quindi fondamentale evitare di includere nella propria vita soggetti che peggiorano l’umore;
  • Curare il proprio corpo. Un’alimentazione corretta ed una regolare attività fisica, oltre ad essere dei potenti alleati per la salute, sono degli importanti coadiuvanti dell’umore. Il corpo è lo specchio dell’anima, e prendersene cura è un dovere.
  • Coltivare le proprie passioni. Pur amando il proprio mestiere, è importante comprendere che si lavora per vivere, e non si vive per lavorare. Quindi è fondamentale ritagliarsi dei momenti per dedicarsi ai propri hobby.

Scritto da Antonio Di Feo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *