Home / Bellezza / Acido Ialuronico: elisir di bellezza per il viso

Acido Ialuronico: elisir di bellezza per il viso

acido ialuronicoL’acido ialuronico è una molecola naturale sviluppata dal nostro corpo, fondamentale per preservare la pelle dall’invecchiamento cutaneo con cedimento ed inestetismi fastidiosi, a volte anche in età giovanile.

Il suo arresto comporta la formazione delle rughe, perdita dell’elasticità dei tessuti e delle articolazioni interne.

Acido Ialuronico: che cos’è e a cosa serve

L’acido ialuronico è la molecola fondamentale che il corpo sviluppa in autonomia per idratare la pelle e lubrificare le articolazioni interne. Ad un certo punto della vita la sua formazione si arresta così da comportare l’invecchiamento cutaneo della pelle – con rughe, disidratazione, cedimento – e problemi di articolazione invasive e dolorose.

Ma non sono le uniche funzioni che questo acido dona all’organismo, infatti è ottimale per protezione dalle sostanze tossiche, cicatrizza velocemente i tessuti e dona un’azione antinfiammatoria continua. Oggi, per fare in modo che la molecola possa essere iniettata dai medici specializzati, l’acido ialuronico viene prodotto in modalità industriale grazie a colture batteriche per andare a rimodellare mani, rimpolpare il viso ed eliminare tutti gli inestetismi dovuti all’invecchiamento cutaneo della pelle.

E’ bene evidenziare che un trattamento di filler all’acido ialuronico debba essere svolto da un medico professionista, all’interno di strutture idonee e con strumenti adatti – previo controllo della pelle e conferma dell’effettiva possibilità di impiego.

Acido Ialuronico: caratteristiche del filler

L’acido ialuronico viene infiltrato attraverso una siringa – iniezione – non invasiva e non dolorosa, eseguito come accennato da un medico specializzato. La molecola può essere iniettata sul viso alla base delle rughe e dei vari cedimenti, solo sulle labbra come riempimento oppure sulla base degli zigomi. Non solo: ideale come infiltrazione per il dolore dei reumatismi andando così a riformare la patina protettiva delle ossa, per un movimento fluido e continuo.

Prima di effettuare l’iniezione vera e propria, il medico dovrà valutare ed escludere la presenza di patologie o controindicazioni in merito all’impiego dell’acido.

Le infiltrazioni di acido ialuronico si possono differenziare come segue:

  • Filler ad assorbimento rapido con durata sino a tre mesi;
  • Filler ad assorbimento medio con durata sino a sei mesi;
  • Filler ad assorbimento lento con durata sino ad un anno;
  • Filler ad assorbimento molto lento con durata sino a due anni.

Il consiglio è quello di impiegare i filler rapido e medio per gli inestetismi del viso, per contrastare l’invecchiamento cutaneo, mentre quelli ad assorbimento lento – molto lento per le infiltrazioni dedicate ai reumatismi.

L’acido ialuronico prezzo è differente a seconda della tipologia desiderata e oscilla tra i 200 e i 500 euro a trattamento. Per ulteriori informazioni puoi consultare lo specialista francescocuratoli.it

 

Acido Ialuronico: vantaggi e controindicazioni

I vantaggi per questo impiego sono molteplici, legati soprattutto ad un fattore estetico e ad un ringiovanimento rapido e molto piacevole alla vista. Non ci sono particolari controindicazioni, grazie soprattutto a tutti i test e miglioramenti che vengono apportati ogni giorno sul tema; nonostante questo il suo utilizzo è sconsigliato durante il periodo della gravidanza e durante l’allattamento.

L’intolleranza a questa molecola emerge con gonfiori anomali, lividi e prurito da far controllare immediatamente dal proprio medico di base.

Scritto da Antonio Di Feo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *